Resistenza:

MILLE PAPAVERI ROSSI

«Si chiamava Giambattista, ma il suo nome di battaglia era “Fifa”, anche se era coraggiosissimo.
È morto nel 1944, a ventitre anni.
L’ho saputo sei mesi dopo, a primavera, quando la neve si sciolse sul Monte Caio e i…l corpo fu ritrovato.
Gli porto ancora i fiori.
Dev’essere stato importante per me, se mentre ne scrivo me lo rivedo davanti agli occhi.
L’unico nostro bacio è stato d’addio».

Anita Malavasi «Laila», Reggio Emilia, 1921, studentessa.

Add your comment

Via Castelfidardo 58/60 Pesaro Tel. 0721.33765

Commenti recenti

    Categorie

    Ci piace:

    2013 - 2016 Dada Knorr Powered